Francesca Occhi

Francesca Occhi
Ferrara (IT), 1988

Memento, 2013
Bitume 2014, Fab30
testo / text: Valentina Isceri

È il tentativo di recupero storiografico e geografico in modo sistemico dei luoghi post bellici del secondo conflitto mondiale nell’areale ferrarese, da Lido Estensi a Mesola, seguendo la Strada Statale Romea. Il territorio del Delta del Po in questo caso viene presentato come paesaggio di archeologia militare riferito ad un insieme di resti, reperti e tracce presenti in modo diffuso nei Comuni che lo compongono. Il trauma collettivo di cui i bunker sono testimonianza non deve essere rimosso ma superato ed il loro riuso a scopo turistico è l’azione più decisiva per poterlo elaborare.

The project focuses on the historic and geographical recovery of the places that have witnessed World War II in the area of Ferrara (Lido Estensi, Mesola, Strada Statale Romea). The area of the river PO delta is presented as a military archaeological zone, where ruins and findings can be observed. Bunkers are the testimony of a collective trauma that needs to be overcome, yet not forgotten. Their current use in tourism, seems the best way get over it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *